Stenoscopie – Rappresentazione della sessualità LGBTIQ

Nel secondo appuntamento di Stenoscopie approfondiamo la rappresentazione della sessualità dei soggetti non eteronormati nella società in cui viviamo. Il filo conduttore, come nel primo appuntamento, è la sessuofobia intrinseca che caratterizza la cultura occidentale in cui siamo immersi. Come vengono raccontate le identità queer relativamente alla loro sessualità? Quali fondamenti ha la visione dell’omosessualità come “devianza sessuale”? Come si inserisce la pornografia in questi contesti? Esistono tante pornografie? Ne parleremo in una tavola rotonda con sociologhe e attiviste LGBTIQ.

Saranno presenti:

– Mariella Popolla, sociologa, Università di Genova
– Maria Luisa Fagiani, sociologa urbana, Università della Calabria
– Massimo Milani, coordinatrice Palermo Pride
– Daniela Tomasino, attivista diritti umani, ex presidente Arcigay Palermo

Stenoscopie è un evento Aspettando La Torre Storta