Gruppo Giovani – Ruoli di genere

Al Gruppo Giovani di domani parleremo di ruoli e stereotipi di genere.

Cosa significa essere, per la società, dei “veri uomini” e delle “vere donne”? Cosa succede a chi non aderisce a queste aspettative?

Vi aspettiamo, come sempre, nella nostra sede in Via Fermi 7 dalle 18 alle 20.

Gruppo Giovani – Asessualità

Giovedì 25 ottobre il Gruppo Giovani non si svolgerà, come di consueto, nella nostra sede. Ci troverete invece a Spaziobono19 in Piazza S.Omobono 19.

Saranno nostr* ospiti l* volontar* del Collettivo Asessuale Carrodibuoi che ci parleranno di chi sono le persone asessuali, come si definiscono, quali sono gli stereotipi più comuni che devono combattere ogni giorno e di acefobia.

L’incontro si svolgerà dalle 18 alle 20.

Non mancate!

 

Gruppo Giovani – Coming Out

Al prossimo Gruppo Giovani parleremo di Coming Out.

Qual è la differenza fra coming out e outing? Quando ti sei detto/a “Sono gay/lesbica/bisessuale/trans*”?

Parleremo assieme degli stadi del coming out e del processo di consapevolezza e autodeterminazione che porta con sé.

Ci vediamo come sempre in Via Fermi 7, dalle ore 18 alle 20.

Gruppo Giovani – Relazioni tossiche

Al Gruppo Giovani di domani parleremo di relazioni tossiche.

Quali sono i segnali per riconoscerle? Come si manifestano nelle relazioni LGBT? È possibile uscirne?

Sarà presente con noi, per trattare l’argomento, Desirée Olianas, psicologa e psicoterapeuta, formatrice e vicepresidente dell’associazione Nuovo Maschile.

Ci vediamo come sempre dalle 18 alle 20, in Via Fermi 7.

Gruppo Giovani – Do I Sound Gay?

Domani al Gruppo Giovani parleremo di stereotipi e come questi influiscano sulle persone LGBT.

È possibile che la nostra voce, il nostro modo di vestire o i nostri interessi personali possano tradire il nostro orientamento sessuale?

Avete mai provato a nascondere o modificare parte di questi?

Per introdurre l’argomento guarderemo insieme il documentario “Do I Sound Gay?”.

Vi aspettiamo, come sempre, nella nostra sede in via Fermi 7, dalle 18 alle 20.

Gruppo Giovani – Winter Break

Visto l’arrivo delle festività, il Gruppo Giovani di domani è dedicato allo svago: chi vuole può portare qualcosa da mangiare o da bere, per affrontare al meglio l’arrivo delle feste.

Parleremo anche della nostra associazione, illustrando le attività che svolgiamo e alcuni eventi che ci aspettano nel nuovo anno.

Vi aspettiamo come sempre in via Fermi 7, dalle 18 alle 20.

Gruppo Giovani – Transessualità

In ricorrenza del Transexual Day Of Remembrance (TDOR) che si celebra ogni anno il 20 novembre, al Gruppo Giovani di domani parleremo di transessualità, transgenderismo e transfobia.

L’appuntamento è, come sempre, dalle 18 alle 20 in via Fermi 7.

Gruppo Giovani – Bisessualità

Riprendono le attività del Gruppo Giovani di Pinkriot Arcigay Pisa.

L’incontro di giovedì 28 avrà come tema la bisessualità: quali sono le difficoltà che incontrano le persone bisessuali dentro e fuori la comunità LGBTI? Cosa si intende per bifobia? Esistono diversi modi di definirsi bisessuale?

Ne parliamo, come sempre, dalle 18 alle 20 nella nostra sede di Via Fermi 7.

Gruppo Giovani – Strumenti digitali di socialità

Al Gruppo Giovani di domani parleremo di Internet, delle applicazioni per incontri e di come gli strumenti utilizzati online abbiano cambiato il modo di relazionarsi nel mondo LGBTI.

Sarà con noi per approfondire questo argomento Daniele Serra, presidente di Pinkriot Arcigay Pisa.

Vi aspettiamo come sempre dalle 18 alle 20, in via Fermi 7.

You can’t sit with us! Fenomeni di esclusione e bullismo a scuola

 

YOU CAN’T SIT WITH US!
Fenomeni di esclusione e bullismo omobitransfobico nelle scuole

h. 20:00
Interventi sul tema a cura di:

Marialuisa Fagiani, sociologa
Junio Aglioti, formatore
Daniele Serra, formatore

Maria Luisa Fagiani è ricercatrice presso l’Universita della Calabria. Si occupa di sociologia urbana, culture giovanili e consumi

Abstract dell’intervento
“Pop culture” cattiva maestra? La dialettica inclusione/esclusione fra stereotipi di genere e rivolte “queer”

La “pop culture”, in particolare nei suoi aspetti più mainstream, è tradizionalmente un contesto narrativo all’interno del quale la dialettica vincente/perdente, così come gli stereotipi di genere ad essa correlati, si è riprodotta in modo quasi rituale.
Tali meccanismi risultano particolarmente evidenti, ad esempio, nella “fabula” degli “school films” americani, a cui “Mean Girls”, fra gli altri, appartiene.
Il presente intervento intende esaminare brevemente non solo le dinamiche socio-narrative tradizionali ma anche le trasformazioni che tali dinamiche hanno subito nel corso del tempo (e i loro potenziali sviluppi futuri), utilizzando, come “frame” interpretativo, alcuni specifici approdi interni alla teoria “queer”. La “queer theory”, infatti, appare in questa sede utile non solo in un’ottica più classica di decostruzione dei binarismi di genere, ma anche ai fini di una rilettura della “pop culture” stessa, nella prospettiva, fra le altre cose, di un radicale rovesciamento valoriale della canonica polarizzazione successo/fallimento all’interno delle dinamiche socio-narrative contemporanee.

h. 21:00
Proiezione del film MEAN GIRLS (Mark Waters, 2004), versione originale con sottotitoli in italiano