Gruppo Giovani – Coming Out

Al prossimo Gruppo Giovani parleremo di Coming Out.

Qual è la differenza fra coming out e outing? Quando ti sei detto/a “Sono gay/lesbica/bisessuale/transgender”?

Parleremo assieme degli stadi del coming out e del processo di consapevolezza e autodeterminazione che porta con sé.

Ci vediamo, come sempre, in Via Fermi 7, dalle ore 18 alle 20.

Out&Riot – PROUD

 
Out&Riot – PROUD
 
★☆★ VENERDÌ 6 OTTOBRE – OUT&RIOT ★☆★ 
 
Pinkriot Arcigay Pisa è felice di presentarvi, in collaborazione con Lumiere Pisa, una fantastica serata all’insegna del divertimento per celebrare l’imminente Coming Out Day!
 
♪ Ore 22:00 – 23.30 —> LIVE di ACOUSTIQUEER
 
♬ Ore 23.30 – 3.30 —> LIVE DJ SET con Dj Ferio e DRAG SHOW con Magika Kontessa
 
 
INGRESSO
 
4€ (solo ingresso)
3€ + 3€ (ingresso ridotto + primo drink)
 
 
ACOUSTIQUEER è un duo formato da Federico Novadeaf Russo (frontman dei Novadeaf) e Daniele Melaccio.
In esclusiva per Pinkriot presentano una scaletta di brani a tematica LGBT o semplicemente “friendly” (Madonna, Katy Perry, Smiths, Placebo, Pink, Lady Gaga) più alcuni brani originali in un set acustico semplice e d’impatto.
 
#outandriot #comingoutday

GLBT Love&Pride – Le cose cambiano

Primo di tre appuntamenti inseriti nella rassegna GLBT Love&Pride, giunta alla sua seconda edizione, venerdì 13 Giugno alle ore 19.30 presso Madame Satrì (via Buontalenti, 28, Livorno) verrà presentato “Le Cose Cambiano”, una raccolta di storie di coming out di personaggi famosi nazionali e internazionali, ispirato dal suo omologo d’oltreoceano “It Gets Better”.

Interverranno:

  • Ingriid Lamminpää e Lorenza Soldani del progetto Lei disse sì, un docufilm appena presentato al Biografilm Festival 2014 di Bologna.
  • Rita de Santis, ex presidente nazionale di AGEDO (Associazione Genitori Di Omosessuali) e autrice del romanzo “IL NUORO – ovvero questi innominabili parenti” (Ilmiolibro.it).

L’evento è organizzato da Madame Sitrì in collaborazione con Libreria Gulliver e con i circoli Pinkriot Arcigay Pisa e Arcigay Livorno Il Faro e con il patrocinio del COMUNE DI LIVORNO.
Modera l’incontro Francesco Belais.

Gruppo Giovani – Come non detto

Oggi al Gruppo Giovani vediamo un divertente film sul coming out: Come non Detto, regia di Ivan Silvestrini. A seguire, un dibattito in cui parleremo delle nostre esperienze di coming out e di outing: esiste un momento giusto? E delle persone giuste a cui dirlo?

Preannunciamo che il Gruppo Giovani il 23 Aprile non si riunirà, e che gli incontri riprenderanno regolarmente il 30 Aprile.

Gruppo Giovani – Public Display of Affection

Questa settimana parleremo della manifestazione pubblica di affetto (PDA). Cercheremo di capire quali sono i comportamenti “leciti” nella nostra società, e li confronteremo con quelli di altre società. Proveremo a investigare quali sono i fattori che determinano se un certo comportamento può essere reso pubblico o meno, e infine analizzeremo il collegamento con le manifestazioni pubbliche di affetto LGBTIQ.

Gruppo Giovani – Attualità

Dopo l’ultimo incontro, ricco di temi toccanti e intensi, passiamo a qualcosa di più spensierato, ma non meno stimolante: nel prossimo Gruppo Giovani partiremo commentando le più significative notizie di attualità e analizzeremo l’intensa campagna di videoclip in difesa dei diritti, umani e civili, delle persone LGBTIQ, protagonista in questi giorni dei social network. Siete tutte e tutti invitat* a pensare a ciò che più vi ha colpito nelle ultime settimane, e a condividerle con i/le altri/e partecipanti al Gruppo, insieme alle vostre personali impressioni.

Gruppo Giovani – Il processo di coming out

Affronteremo un nuovo tema: gli stadi del processo di coming out.
Quando hai iniziato a porti delle domande su te stessa? Quando ti sei detto “sono gay”? Parlando di stadi del processo di coming out non intendiamo soltanto le fasi della rivelazione agli altri della propria omosessualità o bisessualità, ma in particolare le fasi del coming out “interiore”, la progressiva crescita dell’individuo insieme al proprio orientamento sessuale non eterosessuale, o la propria identità di genere non corrispondente al proprio sesso biologico.
Gli stadi del processo di coming out non vanno intesi come tappe imprescindibili di un percorso con una meta unica e obbligata, ma come passi di un cammino verso la consapevolezza di sé e l’armonia fra le proprie identità. Cammino che può essere più o meno coerente, più o meno fluido, in base alle caratteristiche dell’individuo e del suo ambiente socio-culturale, cammino irripetibile e unico per ognuno di noi.