Gruppo Giovani – Coming Out

Al prossimo Gruppo Giovani parleremo di Coming Out.

Qual è la differenza fra coming out e outing? Quando ti sei detto/a “Sono gay/lesbica/bisessuale/trans*”?

Parleremo assieme degli stadi del coming out e del processo di consapevolezza e autodeterminazione che porta con sé.

Ci vediamo come sempre in Via Fermi 7, dalle ore 18 alle 20.

Coming Out Day – 11 Ottobre 2018

 

Giovedì 11 ottobre 2018 dalle ore 18:00 
largo Ciro Menotti – Pisa

Negli ultimi tempi su Pisa si è abbattuta una nuova ondata di odio verso le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender che vivono e abitano la città e il territorio circostante. Abbiamo assistito e reagito a parole odiose delle istituzioni, a discriminazioni in agenzia immobiliare, fino alla recentissima aggressione di una coppia di uomini in pieno centro città, ai quali va il nostro pieno sostegno. Tutti questi sono atti che vorrebbero intimidirci e intimarci di nasconderci, farci smettere di manifestare i nostri affetti in pubblico, impedirci di vestirci, esprimerci, muoverci come ci appartiene. Dovremmo diventare invisibili. 
Noi non abbiamo alcuna intenzione di tornare nell’armadio. Il prossimo 11 Ottobre è il Coming Out Day, il giorno in cui promuoviamo la visibilità delle persone LGBT+. Essere visibili significa vivere liberamente in accordo con la propria identità sessuale in pubblico. Significa essere in strada e “baciarsi e accarezzarsi” con un compagno o una compagna (senza paura di turbare “turisti e bambini”); andare a lavoro e indossare gli abiti che sentiamo rispecchiare il nostro genere; parlare delle nostre relazioni senza omettere i pronomi, e molto altro. Per noi essere visibili è un atto politico: significa rivendicare la nostra esistenza e il nostro spazio nella società, alla quale apparteniamo e nella quale rivendichiamo pari dignità e pari trattamento. 
Questo Coming Out Day vogliamo ribadire questi concetti in piazza, pubblicamente, insieme a tutte le persone che vorranno partecipare per affermare che una società che mette al centro la libertà individuale di essere, di amare e di esprimersi è una società più giusta per tutte e tutti noi.
Per questo vi aspettiamo giovedì 11 ottobre alle 18 in Largo Ciro Menotti, Pisa. La partecipazione è libera e ad ognuna/o sarà data la possibilità di esprimersi.
Vi aspettiamo in piazza!

STENOSCOPIE – Socializzazione e spazi urbani

STENOSCOPIE – Socializzazione e spazi urbani

Venerdì 15 giugno 2018 ore 18.30
Aula R1 – Palazzo Ricci
Via del Collegio Ricci, 10 – Pisa

“But as I pass O Manhattan, your frequent and swift flash of eyes offering me love, offering response to my own-these repay me. Lovers, continual lovers, only repay me”
[City of Orgies – Walt Whitman]

La socializzazione è un elemento fondamentale per il benessere di ogni essere umano.
Nelle comunità discriminate, a cui spesso è preclusa una dimensione pubblica, la ricerca di relazioni interpersonali si è spostata dal pubblico al privato delle famiglie, ambienti tutelati in cui vivere le proprie identità.

Questo non è tuttavia valido per le persone LGBTIQ in cui le famiglie sono tradizionalmente state, se non fino ad anni recenti, uno dei primi luoghi di discriminazione.

Emarginati dalla società e allontanati dalla sicurezza dei nuclei familiari, i soggetti LGBTIQ hanno cercato e creato luoghi di socializzazione nelle città, spazi nascosti e sicuri in cui poter esprimere la propria identità e in cui poter trovare in sicurezza compagni/e con cui avere relazioni – anche sessuali – altrimenti impossibili da avere.

Come si evolve nel tempo la relazione tra spazi di socializzazione creati da e per persone LGBTIQ e gli spazi urbani? Quali i luoghi dedicati al sesso (dai sex club alle app di incontri, passando per i luoghi di battuage)? Quali i modi in cui le persone LGBTIQ attraversano e interagiscono in tali spazi?

Saranno presenti:
Rosario Murdica – Sociologo ed esperto LGBTIQ
Marialuisa Fagiani – Sociologa urbana
Roberto Funai – Artista Queer

Non solo per l(av)oro – ValorizzAZIONI

 

Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi+ Pisa e Pinkriot Arcigay Pisa
presentano due appuntamenti dal titolo “Non solo per l(av)oro”, con l’intento di avvicinarsi al mondo del Diversity Management.
« L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. […]» Art. 1 Costituzion Italiana

Il primo appuntamento è

NON SOLO PER L(AV)ORO – ValorizzAZIONI
giovedì 23 novembre 2017 ore 18:00
Aula Multimediale – Palazzo Ricci
Via del Collegio Ricci, 10 – Pisa

Cosa si intende con Diversity Management? In che modo è possibile conciliare il benessere di chi lavora con le logiche di produzione? Che ruolo hanno oggi le aziende nel progresso dei diritti civili?
Tra individui e fatturato, una sottile linea su cui volteggiare. (sotto il critico sguardo di Marx)

Saranno presenti:
Lara Ampollini: Founder di Lampi. Comunicazione illuminata. agenzia che cura la comunicazione di Althea – Amore e Sughi
Simona Massei: Associate Director – Operation, Finance & Public Sector Parks – Liberi e Uguali
Chiara Reali: Head of Research di diversitylab

Out&Riot – PROUD

 
Out&Riot – PROUD
 
★☆★ VENERDÌ 6 OTTOBRE – OUT&RIOT ★☆★ 
 
Pinkriot Arcigay Pisa è felice di presentarvi, in collaborazione con Lumiere Pisa, una fantastica serata all’insegna del divertimento per celebrare l’imminente Coming Out Day!
 
♪ Ore 22:00 – 23.30 —> LIVE di ACOUSTIQUEER
 
♬ Ore 23.30 – 3.30 —> LIVE DJ SET con Dj Ferio e DRAG SHOW con Magika Kontessa
 
 
INGRESSO
 
4€ (solo ingresso)
3€ + 3€ (ingresso ridotto + primo drink)
 
 
ACOUSTIQUEER è un duo formato da Federico Novadeaf Russo (frontman dei Novadeaf) e Daniele Melaccio.
In esclusiva per Pinkriot presentano una scaletta di brani a tematica LGBT o semplicemente “friendly” (Madonna, Katy Perry, Smiths, Placebo, Pink, Lady Gaga) più alcuni brani originali in un set acustico semplice e d’impatto.
 
#outandriot #comingoutday

Presentazione del libro “Sconvolti-Viaggio nella Realtà Trans*”

 

Nella giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia, Pinkriot Arcigay Pisa e Glauco presentano il libro Sconvolti – Viaggio nella realtà transgender delle psicologhe psicoterapeute Chiara Dalle Luche e Roberta Rosin.

Interverranno:
Chiara Dalle Luche, Autrice
Regina Satariano, Presidente Consultorio Transgenere
Daniele Serra, Presidente Pinkriot Arcigay Pisa
Junio Aglioti, Presidente Glauco

—-

Scheda del libro

“Siamo capaci di credere, comprendere e sostenere al di là degli stereotipi e dei pregiudizi?”

Sara e Andrea, due vite, un viaggio!

Alla ricerca dell’identità a cui si appartiene: difficile da vivere e che non collima con l’immagine di se stessi riflessa allo specchio.
Un percorso vissuto nella necessità di essere creduti e riconosciuti, disposti a tutto pur di essere se stessi, trasportando un bagaglio doloroso, denso di paure e di aspettative per un futuro diverso dentro e fuori di sé.
Chiara e Roberta, terapeute, ma prima di tutto compagne di viaggio che hanno saputo ricomporre frammenti di vita attraverso la fiducia, la comprensione ed il sostegno, varcando la frontiera degli stereotipi e dei pregiudizi, mettendo spesso in discussione i criteri stessi attraverso i quali si guarda alla realtà delle cose.

SCONVOLTI racconta di una preparazione al futuro attraverso un passato conosciuto ma spesso rinnegato, accettando la “perdita” come inesorabile compagna, rivelatrice di quanto per ciascuno sia importante saper riconoscere ciò che è necessario da ciò che fa da contorno.
Punto di arrivo del viaggio transgenere è quello di “sentirsi nuovo senza aver perso tutto”.

SCONVOLTI è un libro di frontiera, una sfida rivolta a tutti, scava attraverso credenze e valori apparenti, li mette in discussione e li sconvolge!

SCONVOLTI è per le persone di genere, per le persone di ogni genere, e per ogni genere di persona…

L’educazione che fa la differenza

L’Educazione che fa la Differenza.
Linguaggi, esperienze e prospettive.

22 Aprile 2017
dalle 9:00 alle 17:00
Aula PN1 – Polo Didattico Porta Nuova
Via Nelli, Pisa

Le associazioni Globularia, Terra Nuova e Pinkriot Arcigay Pisa – partner (insieme alle associazioni Arcigay, Asociación Lambda, Movimento Pansessuale Arcigay Siena e RE.TE.) del progetto cofinanziato dalla Regione Toscana “Municipios Amigables con su Gente” – organizzano con la collaborazione di Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi una giornata di condivisione, in/formazione, laboratori e confronto sui temi dell’Educazione alle Differenze.

Comitato Scientifico: Junio Aglioti (Pinkriot Arcigay Pisa, Glauco, Rete Educare alle Differenze Pisa), Viviana Bartolucci (Rete Educare alle Differenze Pisa), Noemi Corvino (Rete Educare alle Differenze Pisa), Annastella Giannelli (Rete Educare alle Differenze Pisa), Carlotta Monti (Rete Educare alle Differenze Pisa), Désirée Olianas (Rete Educare alle Differenze Pisa), Giulia Rosoni (Rete Educare alle Differenze Pisa), Pina Salinitro (Rete Educare alle Differenze Pisa), Daniele Serra (Pinkriot Arcigay Pisa, Rete Educare alle Differenze Pisa)

Programma della giornata
8:45 – 9:00 registrazione

9:00 – 10:00 Introduzione e saluti
Presentazione del progetto “Municipios Amigables con su Gente” (a cura di Terra Nuova)
Saluti istituzionali (Marilù Chiofalo – Assessora Pari Opportunità del Comune di Pisa)
Apertura dei lavori (a cura del Comitato Scientifico)

10:00 – 12:00 Interventi
“Sesso, genere e linguaggio” – Cecilia Robustelli (Università di Modena e Reggio Emilia)
“Perché e come il Vaticano se la prende con il concetto di genere?” – Sara Garbagnoli (Université Sorbonne Nouvelle)
“L’esperienza del Consultorio Transgenere di Torre del Lago” – Massimo Lavaggi (Consultorio Transgenere)
“La Scienza per tutt*: si inizia da piccol*!” – Mascha Stroobant (DLTM) e Marina Locritani (INGV)

12:00 – 13:00 Plenaria di condivisione

14:00 – 16:30 Workshop (su iscrizione, max 25 posti)

“Trasformare il maschile. Parole, comportamenti e relazioni, da vecchi modelli a nuove narrazioni” – Sandro Casanova (Maschile Plurale)
“Schoolmates. Laboratori per operatori e operatrici sui temi dell’educazione alle differenze e il bullismo omofobico a scuola” – Ezio De Gesu (Arcigay)
“Pezzettino” – lettura animata da Ileana Falcone e altre storie. Laboratorio di lettura per bambine e bambini di ogni età. (Ass. Globularia)

16:30 – 17:00 Chiusura dei lavori (Michele Mommi – Arcigay e Rete Educare alle Differenze Pisa)

Info utili
– La partecipazione alle attività della mattina è libera.
– Le attività del pomeriggio sono in parallelo e a numero chiuso, quindi ogni persona può partecipare solo ad una di esse. Per partecipare a una delle attività del pomeriggio, è necessario iscriversi mandando un’email a pisa@arcigay.it

Cineforum – CineDrag

Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi e Pinkriot Arcigay Pisa presentano un CineDrag!
Tre appuntamenti per scoprire e discutere della pratica della manipolazione e performance del genere attraverso la rappresentazione della performance drag sul grande schermo.

Aula R2 Palazzo Ricci ore 21.00
• Giovedì 23 Marzo – Priscilla – La regina del deserto
• Giovedì 30 Marzo – A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar
• Giovedì 06 Aprile – Paris Is Burning

GIOVEDÌ 6 APRILE – ore 21.00
Paris is burning (1990)

Il film ci racconta le notti delle “Drag Queen” nei locali di New york. Le drag sono intervistate e osservate mentre si vestono e si preparano per gli spettacoli e le gare di ballo. Il regista ci mostra il dietro le quinte di un mondo che ci risulta subito famigliare, con le ambizioni, i desideri, le tenerezze e le stravaganze di questi personaggi affascinanti e umanissimi. Uno sguardo alla sottocultura dei gay di Harlem, dove gay neri e ispanici si dividono in varie “house” che competono per i trofei dei “drag balls”. E’ il ritratto intimo di una comunità urbana che trasforma le lusinghe dell’alta moda, della ricchezza e del benessere in affermazione dell’amore, dell’accettazione, della sicurezza, dell’autostima e della gioia. Il film ha ricevuto il premio come miglior documentario in quasi tutti i festival dove fu presentato. (cinemagay.it)
GIOVEDÌ 30 MARZO – ore 21.00
A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar (1995)

Per partecipare ad Hollywood alla finalissima di un concorso riservato a Drag Queen, salgono su una vetusta automobile Cadillac tre potenziali concorrenti: l’elegante e slanciata Vida Bohème, Noxeema Jackson e la giovane Chi Chi Rodriguez. Un guasto meccanico all’automobile blocca il terzetto a Snydersville, un villagio sperduto nel Midwest. Qui le tre ospiti portano una ventata non solo di novità (di per sé già clamorosa), ma di bontà e allegria. Nel villaggio la gente è rozza, gretta e piena di pregiudizi. Come portafortuna, Vida porta con sé una foto con dedica di Julie Newmar, una vera “celebrità”.

 

GIOVEDÌ 23 MARZO – ore 21.00
Priscilla – La regina del deserto (1995)

Bernadette, Mitzi, e Felicia sono i nomi d’arte di Ralph, Tick e Adam, tre drag queen che si esibiscono in un collaudato musical-karaoke a Sidney. L’ultimo “amichetto” dell’attempata Bernadette è morto, e per distrarsi decide di accompagnare Mitzi ad Alice Springs, dove la ex moglie di questi ha organizzato una tournée. Per trasportare i loro sgargianti costumi di scena, Ralph, Tick e Adam decidono di affittare un vecchio torpedone rosa shocking al quale hanno dato il nome di “Priscilla”. Ma il viaggio viene interrotto in pieno deserto per un guasto al mezzo. (mymovies.it)

Gruppo Giovani – Omocausto

Per commemorare la Giornata della Memoria affronteremo l’argomento dell’Omocausto.

Quale fu il trattamento riservato alle persone omosessuali e transessuali sotto la Germania nazista? Quante persone LGBT sono morte nei campi di concentramento? Quali testimonianze sono arrivate fino a noi?

Ne parliamo domani in via Fermi 7, dalle ore 18 alle 20.

Ricordiamo inoltre che alle 21 saremo a Palazzo Ricci (Aula Multimediale) in Via del Collegio Ricci 10 per vedere insieme il film Aimée e Jaguar.

Parliamo del + e del –

 

 

GIOVEDì 15 dicembre 2016
alle ore 18:00
Aula Multimediale, Palazzo Ricci Pisa

HIV e AIDS sono sinonimi? Cos’è lo stigma e in che modo l’aspetto sociale dell’infezione HIV può influenzare l’aspetto medico e sanitario? In che modo è possibile affrontare la sierofobia attraverso i fumetti?

Na parliamo con:

Giulio Maria Corbelli
Vicepresidente di PLUS

Luca Er Baghetta Modesti
Artivista dei Conigli Bianchi

Comunicazioni differenti

comunicazionecover-fb-01-copia

GIOVEDì 24 novembre 2016 ore 18:00
Aula B1 – Palazzo Boileau
Via Santa Maria 85, Pisa

Come vengono affrontati dai mass media i temi che riguardano la comunità LGBTQI* in Italia? Quanto e in che modo un linguaggio inclusivo e attento alle differenze può contribuire alla lotta contro la discriminazione e al progresso dei diritti? Una comunicazione differente è possibile?

Ce ne parlano

Caterina Coppola
Giornalista e cofondatrice di Gaypost.it

Chiara Reali
Responsabile ricerca Diversity Media Awards (diversitylab)

Ripresa attività Gruppo Over 30

Le attività del Gruppo Over 30 riprenderanno Mercoledì 12 ottobre 2016 ore 21:30 presso la nostra sede in Via Fermi 7.

Il Gruppo Over 30 è un gruppo di discussione e di confronto che riunisce ragazzi e uomini gay dai 30 anni in su. Ad oggi risulta difficile per molti gay adulti trovare un proprio spazio di consapevolezza, serenità e dignità sia interiormente che nell’ambiente in cui vivono. Spesso la famiglia, l’ambiente di lavoro si mostrano prevenuti, disinformati e talvolta ostili. Il gruppo intende essere uno spazio aperto di confronto che stimoli i partecipanti a sentirsi figli, genitori, partner, colleghi, amici, persone più serene nel rapporto con sè e con le persone che li circondano.

L’appuntamento è settimanale, ogni mercoledì. Per informazioni potete scriverci a pisa@arcigay.it

17 Maggio 2016 – Flashmob contro omobitransfobia

17maggiolabile-01h 18:30 Piazza Garibaldi, Pisa

Nelle più significative e frequentate piazze di Pisa, grazie alle voci di attori e attrici di Teatro Labile, racconteremo storie di persone LGBT che hanno subìto violenze per il loro orientamento sessuale e/o identità di genere.
In collaborazione con Teatro Labile