17 Maggio 2016 – Flashmob contro omobitransfobia

17maggiolabile-01h 18:30 Piazza Garibaldi, Pisa

Nelle più significative e frequentate piazze di Pisa, grazie alle voci di attori e attrici di Teatro Labile, racconteremo storie di persone LGBT che hanno subìto violenze per il loro orientamento sessuale e/o identità di genere.
In collaborazione con Teatro Labile

Stonewall: aperitivo con Andrea Pini e proiezione

Prima visione del film Stonewall al Cinema Arsenale

Ore 20:00
Aperitivo al Cinema Arsenale
Con Andrea Pini, scrittore (“Quando eravamo froci”, Il Saggiatore) e organizzatore del primo Pride italiano di Pisa nel 1979, parleremo del contesto storico degli anni ’70, le influenze dei moti di Stonewall, gli obiettivi dei primi manifestanti.

Ore 21:00
Proiezione di Stonewall
Presentano il film Daniele Serra (vicepresidente di Pinkriot Arcigay Pisa) e Andrea Pini.

Costo del biglietto:
5€ ridotto studenti
6€ pubblico generale
È necessario essere in possesso della tessera del Cineclub Arsenale, del costo di 5€ e di validità l’anno solare.

Roland-Emmerich_Stonewall-film

Sinossi:
Siamo nel 1969, la comunità omosessuale newyorchese si sta tranquillamente divertendo in un gay bar del Greenwich Village, quando a irrompere con violenza, per una retata, è la polizia locale. Da lì e per i giorni successivi, sarà scontro a scena aperta tra gli appartenenti alle minoranze GLBT e le forze dell’ordine. Oggi l’avvenimento è conosciuto col nome Moti di Stonewall, ed è considerato la nascita del moderno movimento di liberazione gay.

Critiche:
10 anni fa un film poco visto ha raccontato (bene) gli scontri di Stonewall a New York, quando la notte di venerdì 27 giugno 1969 la polizia fece irruzione con violenza nel locale gay Stonewall Inn, trovandosi in seguito a questa azione coinvolta nella inattesa reazione del movimento. E’ per questo motivo che il 28 giugno è stato scelto come data del Gay Pride in tutto il mondo. Oggi a raccontare di nuovo quelle vicende con appassionato fervore è Roland Emmerich col suo Stonewall, di cui è appena uscito il primo trailer. Tra un film commerciale e l’altro il regista tedesco riesce ultimamente a trovare spazio per progetti più personali, come questo, che si presenta come molto interessante. Nel film Danny (Jeremy Irvine) è il personaggio di fantasia utilizzato per raccontare quella storia vera. Cacciato dai genitori che non lo accettano, lascia la sua provinciale cittadina senza un soldo e arriva a New York, dove fa amicizia con un gruppo di ragazzi che lo introducono nello Stonewall Inn. Lì, Danny cattura l’attenzione di Trevor (Jonathan Rhys Meyers) e del padrone del locale, Ed Murphy (Ron Perlman). Quest’ultimo è un tipo losco in combutta con poliziotti corrotti, che sfrutta i ragazzi senza casa ed è anche sospettato della scomparsa di alcuni di loro. Tutto questo fino all’irruzione nel locale con tutto quello che ne consegue.

(Daniela Catelli, comingsoon.it)

 

ORA DIRITTI ALLA META #matrimonioegualitario – Autobus da Pisa

 

5 Marzo

 

Il 25 Febbraio 2016, con un ritardo di più di 20 anni rispetto ad altri paesi dell’Unione Europea, il Senato della Repubblica italiana ha approvato la prima legge che regolamenta le unioni tra persone dello stesso sesso.
Il testo ratificato è il risultato di accordi tra partiti della maggioranza che hanno svuotato una proposta di legge, arrivata in aula il 29 gennaio 2016, che già di per sé costituiva una mediazione a ribasso rispetto alle istanze che il movimento LGBTI rivendica da anni.

Il maxiemendamento presentato e votato introduce l’istituto delle unioni civili ad hoc per coppie di persone dello stesso sesso, istituzionalizzando di fatto una categoria di cittadini e cittadine di serie B, e omette qualsiasi tipo di tutela ai figli e alle figlie delle famiglie omogenitoriali privando queste realtà famigliari di ogni tipo di riconoscimento.

Per manifestare il dissenso rispetto alle scelte del governo e del parlamento e per rilanciare il percorso di riconoscimento dei diritti, il movimento LGBTI ha organizzato per il prossimo 5 marzo, ore 15.00, una manifestazione nazionale a Piazza del Popolo a Roma.

Pinkriot Arcigay Pisa e Comitato Arci Pisa aderiscono e partecipano organizzando il trasporto da Pisa a mezzo pullman.

PARTENZA
Da Pisa – ore 8.00 via Bargagna (è possibile parcheggiare l’auto ed è servita dalle linee bus 13,14 e LAM blu).
Arrivo a Roma – stazione metro Battistini ore 13.30 circa

RITORNO
Da Roma stazione metro Battistini ore 19.00 a arrivo a Pisa – via Bargagna alle ore 24.00 circa.

COSTO
15€: tesserate/i Arcigay o ARCI
20€: non tesserate/i

Le tessere devono essere valide per l’anno in corso, è possibile fare/rinnovare il tesseramento direttamente in sede.
Per effettuare il tesseramento Arcigay è necessario concordare un appuntamento via email (pisa@arcigay.it) anche in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI
La prenotazione deve essere effettuata via email scrivendo a pisa@arcigay.it e indicando:

– nome
– cognome
– numero di cellulare
– numero di tessera (se posseduta)

Nel caso di prenotazione per più posti, tutti i dati devono essere specificati per ogni prenotazione.

La disponibilità verrà confermata via email ma la prenotazione risulterà valida soltanto ad avvenuto PAGAMENTO della quota di partecipazione.

PAGAMENTO
È possibile saldare la quota (e confermare quindi la prenotazione) presso la nostra sede in Via Fermi 7 (http://www.pinkriot.arcigaypisa.it/chi-siamo/contatti) nei seguenti orari:

SABATO 27 Febbraio: 9.30-13.30
LUNEDÌ 29 Febbraio: 9.30-13.30 e 15.30-19.30
MARTEDÌ 1 Marzo: 9.30-13.30 e 15.30-19.30
MERCOLEDÌ 2 Marzo: 9.30-13.30 e 15.30-19.30
GIOVEDÌ 3 Marzo: 9.30-13.30 e 15.30-21.30

Il pagamento garantisce la prenotazione del posto.

Per dubbi o informazioni pisa@arcigay.it

Pink is the new Black – festa universitaria

Sinistra Per, Pinkriot Arcigay Pisa e Glauco – Associazione Universitaria Lgbtqi presentano:

Pink is the new Black
FESTA UNIVERSITARIA

VENERDÌ 27 NOVEMBRE
POLO DIDATTICO FIBONACCI (ex Marzotto)
a partire dalle ore 22:22

DRAGSHOW
Drastik Queen + Magika Kontessa con Fabius&Matthew

DJ SET
Eddie DJ

In occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS, sarà distribuito gratuitamente materiale informativo e di prevenzione

INGRESSO GRATUITO

PITNB_01 junio-01 copia 2

Pinkriot Arcigay Pisa partecipa a “Rovesci e Diritti”

Giovedì 18 Giugno
ore 17.00

Pinkriot Arcigay Pisa parteciperà all’evento Rovesci e diritti

ore 17: VOLANDO SULL’ARCOBALENO – laboratorio di lettura per bambine/i a cura di Genere in Rete- lettura di albi illustrati che mirano alla valorizzazione delle differenze ed a fornire uno sguardo sulla realtà socialmente inclusivo

ore 18: SOCIETA’ INCLUSIVE – i diritti umani della diversità sessuale – incontro volto alla promozione dei diritti LGBT nell’ambito del progetto ” Municipios amigables con su gente- Guatemala” finanziato dalla Regione Toscana

presso

Biblioteca Civica S. Giampaoli – Massa
Piazza Mercurio 22, 54100 Massa

 

Siete tutt* invitat*

 

Rovesci e diritti

﹡WARS – Festa Universitaria

Sinistra Per, Pinkriot Arcigay Pisa e G.L.A.U.C.O. presentano:

WARS

FESTA UNIVERSITARIA

VENERDÌ 28 NOVEMBRE
POLO DIDATTICO CARMIGNANI
a partire dalle ore 22:30

SALA 1
DRAGSHOW
Drastik Queen + Magika Kontessa con Fabius&Matthew
Eddie DJ alla console

SALA 2
Giuseppe Scarlino from tecknoisebeat
MLOAD techno

In occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS, sarà distribuito gratuitamente materiale informativo e di prevenzione

INGRESSO GRATUITO

Proiezione CloudBurst – 13/07 ore 21, MixArt

 

Nell’ambito delle manifestazioni della Giornata Mondiale dell’Orgoglio LGBT, Arcilesbica Pisa, Pinkriot Arcigay Pisa e Comune di Pisa, presentano la proiezione gratuita del film “CloudBurst” diretto da Thom Fitzgerald, Domenica 13 Luglio ore 21 presso MixArt, via Giovanni Bovio 11.
Vi aspettiamo!

 

pisacittadiritti_2014_bis

17 Maggio – #IDAHOBIT

In occasione della IDAHOBIT (International Day Against Homophobia Biphobia & Transphobia) Lalique Chouette, Eau d’Elle {Odell Deefus} e Magika Kontessa Interpretano il monologo di Panti Bliss / Pantibar tenuto all’Abbey Theatre di Dublino nelTeatro Rossi Aperto di Pisa #IDAHOBIT
[Riprese di Oirot Buntot]

Proiezione The Parade & Aperitivo – Pinkriot e Mixart

Pinkriot_Mixart_FB_Cop_PicPinkriot Arcigay Pisa presenta

DOMENICA 27 APRILE
PISA VIA GIOVANNI BOVIO 11
presso Mixart 

 

Film in lingua originale con sottotitoli in inglese
ORE 18.30 PROIEZIONE APERITIVO A SEGUIRE

THE PARADE
FILM DI SRDJAN DRAGOJEVIC.
Limun è stato un eroe di guerra e ora è un potente delinquente di strada, omofobo. Per una rocambolesca serie di coincidenze è costretto ad accettare di scortare il Gay Pride di Belgrado organizzato dagli attivisti Mirko e Radmilo, dopo il rifiuto della polizia. Tuttavia nessuno dei suoi amici serbi lo aiuta per paura di essere associato all’universo omosessuale. Limun decide cosi di rivolgersi a dei vecchi nemici nella Guerra dei Balcani degli anni ’90: il bosniaco Halil, il croato Roko ed il kosovaro albanese Azem. Ne scaturiscono una serie di avventure tragicomiche fino al giorno del Pride a Belgrado.

Evento Facebook

SCARICA IL VOLANTINO: Pinkriot@Mixart

All Inclusive 2013 – Generi e Identita’

E’ un laboratorio di iniziative ed eventi rivolti a tutta la cittadinanza. Si compone di proiezioni, workshop, reading, performance, eventi ludico-ricreativi.

Allinclusive ha l’obiettivo di educare al rispetto, alla valorizzazione e al riconoscimento della piena cittadinanza di ogni differenza.

Allinclusive parla di orientamenti sessuali, identità ed espressioni di genere con differenti linguaggi e molteplici approcci.

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI

VENERDÌ 17

h.18.00 PRESIDIO

Tutti e tutte in piazza per la Giornata Internazionale contro le discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale, l’identità e l’espressione di genere

P.zza GARIBALDI

SABATO 18

h.17.00 VIDEOGAYMES

Presentazione del saggio di Luca De Santis VIDEOGAYMES Omosessualità nei videogiochi tra rappresentazione e simulazione alla presenza dell’autore

LIBRERIA TRA LE RIGHE, Via Corsica

LUNEDÌ 20

  • h.18.00 CINQUECENTO MILIONI DI STELLEGraphic novel di Mabel Morri sull’evoluzione di un’identità, una storia italiana a tematica lesbicaLIBRERIA TRA LE RIGHE, Via Corsica
  • h.21.00 CINEQUEERPresentazione di Allinclusive attraverso gli interventi degli/delle organizzatori/trici. La serata apre con una selezione di cortometraggi del Sicilia Queer 2012LETTERE, PALAZZO RICCI, Aula Multimediale, Via del Collegio Ricci

MARTEDÌ 21

h.20.30 THE PARADE

Vincitore a Berlino 2012 Sezione Panorama il premio del pubblico e la menzione speciale. Una commedia che affronta, con ironia che sottende una profonda riflessione, il tema della difficoltà di affermare i propri diritti.

In apertura sono previsti interventi dei/delle rappresentanti di PINKRIOT Arcigay Pisa e ArciLesbica Pisa.

CINECLUB ARSENALE, Vicolo Scaramucci

Nelle giornate di lunedì 20 e martedì 21 sarà proiettato il documentario NESSUNO È PERFETTO! di Fabiomassimo Lozzi. Un viaggio nel mondo transgender italiano realizzato insieme al poeta Antonio Veneziani.

MERCOLEDÌ 22

h.21.30 MA VIE EN ROSE

Film sulla scoperta dell’identità sessuale, tratto da un racconto di Chris Van der Stappen che l’ha sceneggiato.

GIARDINO DELLA BIBLIOTECA DI STORIA E FILOSOFIA, Via Pasquale Paoli

GIOVEDÌ 23

h.19.00 ENIGMA

Presentazione della vicenda umana e scientifica di Alan Turing, padre dell’intelligenza artificiale, con Tuono Pettinato.

A seguire READING TEATRALE.

A conclusione apericena offerta da PINKRIOT Arcigay Pisa e CAVIA – Coordinamento Animalisti/e e Veg* in Azione

TEATRO ROSSI APERTO, Via del Collegio Ricci

VENERDÌ 24

  • h.17.00 INGRESSI PRECARIIl doppio libretto: lo stato dell’arte della cittadinanza delle identità di genere e delle persone transgender nella vita universitaria. Barriere e buone prassi.Luogo in corso di definizione
  • h.22.30 QUEER IN ALE presenta QUEERKONGFesta universitaria organizzata da PINKRIOT Arcigay Pisa e Sinistra Per in collaborazione con GLAUCO – Associazione Gay e Lesbica Universitaria per la Cultura OmosessualeDragshow con Drastik Queen e Magika Kontessa
    Music selection di Eddie DjPOLO PORTA NUOVA, Via Bruno Fedi

Durante gli eventi saranno distribuiti materiali informativi e di prevenzione

Per informazioni

www.arcigaypisa.it
http://pisa.arcilesbica.it/

Aggiornamenti sulla pagina Facebook di Arcigay Pisa e ArciLesbica Pisa

Cineforum e Apericena al Polo F di Ingegneria

Arcigay Pisa presenta un Cineforum organizzato con l’associazione studentesca Sinistra Per… , articolato in una doppia proiezione, per esplorare le tematiche del sessismo nei mezzi di comunicazione televisivi:

 

1) Il corpo delle donne, di Lorella Zanardo

2) Diversamente etero, di Elena Tebano, Milena Cannavacciuolo, Chiara Tarfano, Marica Lizzadro.

Le proiezioni saranno intervallate da un’apericena con DJ set.

Per l’occasione, il Gruppo Giovani non si riunirà.

Toscana Pride 2012 – Sabato 7 luglio, Viareggio

LA NOSTRA IMMORTALE FAVOLOSITA’

Il 7 luglio a Viareggio manifesteremo come lesbiche, gay, bisessuali, trans*, intersessuali e queer, in occasione del Toscana Pride. Può sembrare strano un Pride in una regione aperta com’è stata in questi anni la Toscana. Ma la legge regionale che otto anni fa aveva reso questo territorio il più avanzato d’Italia è rimasta in gran parte inapplicata.

Manifesteremo per una cultura della non discriminazione, perché pretendiamo uno Stato laico ed esigiamo interventi istituzionali che ci garantiscano la piena parità di diritti e cittadinanza. Manifesteremo perché siano riconosciuti i nostri amori e sia garantita la nostra salute; per non essere più maltrattat* nelle scuole o in famiglia, né marginalizzat* e sfruttat* nel mondo del lavoro. Manifesteremo perché vogliamo essere liber* di dire chi siamo e vivere con serenità.

Vogliamo i matrimoni, i registri delle unioni civili e l’equiparazione anagrafica per nuclei familiari dello stesso sesso; vogliamo riconosciuto il nostro pieno diritto e ruolo di genitori, quali che siano le nostre famiglie; vogliamo un personale sanitario formato alle differenze.

Non manifesteremo solo per noi stess*: le lotte per i diritti civili riguardano tutt*.

Manifestiamo, lottiamo, capiamo. Plural*, favolos*, immensamente orgoglios*. Insieme.

Per info e contatti visita il sito www.toscanapride.it o scrivi a info@toscanapride.it

Le Rose di Jürgen alla città del teatro di Cascina

Martedì 3 luglio ore 21:00
la Città del Teatro – Cascina (PI)
Via Toscoromagnola, 656

Arcigay Pisa presenta
la compagnia Con-fusione in

LE ROSE DI JÜRGEN

di Giacomo Fanfani
con Martina Guideri e Rafael Porras Montero
disegno luci Silvia Avigo
costumi Antonio Musa
regia Con-fusione
produzione Con-fusione/Centro Culturale Le Fornaci – Comune di Terranuova Bracciolini
spettacolo vincitore di Emergenze Creative e di You_theater.org

C’è un campo,
È proprio lì, vicino a Berlino.
Si chiama Sachsenhausen: è il campo di sterminio modello dell’intera architettura del Terzo Reich. Ha la forma di un triangolo e sul vertice c’è una torretta.
La sentinella che vi sale può dominare da solo tutto lo spazio del campo.
Gli uomini che vi sono deportati si riconoscono dai colori.
Ciascuno porta cucito sulla casacca un triangolino di un colore diverso, per organizzarsi meglio, per non confondersi:
Rosso comunisti, verde criminali, rosa pervertiti e poi nero, viola, marrone, azzurro: zingari, immigrati, puttane! Centinaia di piccoli triangoli scintillanti che si spegneranno schiacciati dal peso di un denso colore neutro che scorrerà dappertutto.

Come può sopravvivere un mazzo di rose, se neppure il bianco e il nero hanno resistito?

Presentazione del libro “OMOFOBIA Strumenti di analisi e di intervento” di Margherita Graglia

Venerdì 8 giugno Arcigay Pisa organizza la presentazione del nuovo libro di Margherita Graglia “OMOFOBIA Strumenti di analisi e di intervento” presso La Limonaia Scienza Viva, Vicolo del Ruschi 4, a Pisa. Per l’occasione il Gruppo Giovani di giovedì 7 si considera spostato alla data e nel luogo di questo evento.

Interviene
• Margherita Graglia
Psicologa psicoterapeuta, autrice del libro

Moderano
• Pietro Amat
Arcigay Pisa
• Carlotta Monti
Presidente Arcilesbica Pisa

IL LIBRO
Il libro presenta un’analisi aggiornata e scientificamente fondata sul fenomeno dell’omofobia sociale. Pur essendo il tema dell’orientamento omosessuale di costante attualità nel dibattito nazionale, mancano, infatti, informazioni accurate che chiariscano le dimensioni coinvolte nel processo di esclusione/inclusione, siano esse di natura individuale, sociale o culturale.
Il volume, oltre a fornire informazioni sull’omonegatività da un punto di vista psicologico, sociologico, antropologico ed educativo, intende anche illustrare gli strumenti, concettuali e operativi, per la progettazione di interventi di sensibilizzazione ai temi dell’identità sessuale, di decostruzione degli stereotipi e di riduzione dei pregiudizi, presentando linee guida e best practices nazionali e internazionali.
Rivolto ai professionisti (formatori, psicologi, psicoterapeuti, sociologi, insegnanti, educatori e operatori sanitari) interessati a comprendere i meccanismi di esclusione sociale e a rendere più efficaci gli strumenti di promozione del benessere individuale e collettivo, il volume propone, al pubblico interessato, alcune riflessioni utili per capire le dimensioni coinvolte nel dibattito contemporaneo sulla cittadinanza delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali (LGBT).

MARGHERITA GRAGLIA
Margherita Graglia è psicologa-psicoterapeuta, didatta di CIS (Centro Italiano di Sessuologia) e FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica). Collabora con l’Università di Bologna. Progetta e conduce corsi sui temi dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere rivolti a psicologi, operatori sociosanitari ed educatori.